La Costituzione:
Il voto dei cittadini è uguale.

Con il Senato della Riforma Renzi-Boschi:

Un cittadino della regione


vale come

1.14

cittadini della regione